Buccinasco (6 novembre 2020)

– Entrano in vigore da oggi le disposizioni del DPCM firmato dal presidente del Consiglio il 3 novembre. La Lombardia è nella “zona rossa” con il divieto di spostamenti anche all’interno del territorio comunale, salvo per motivi di salute, lavoro, necessità. 

Pubblichiamo di seguito ulteriori precisazioni riguardo il DPCM, in attesa di eventuali indicazioni specifiche dal Governo (Faq). 

LAVAGGIO STRADE: SOSPESI I DIVIETI DI SOSTA

Per tutta la durata del lockdown, o fino a nuove disposizioni, a Buccinasco vengono SOSPESI i divieti di sosta per il lavaggio strade. 

ORTI 

Gli orti comunali sono aperti: i titolari degli orti di via degli Alpini e via dei Lavoratori, quindi, potranno recarsi al proprio orto per prendersene cura. MA è consentita solo ed esclusivamente questa attività. Non si potranno quindi utilizzare gli spazi comuni, che resteranno chiusi (salvo l’accesso ai servizi igienici). 

In questi giorni la situazione verrà monitorata dalla Polizia Locale e qualora si rendesse necessario, verrà disposta la chiusura. 

CIMITERO COMUNALE

Il cimitero comunale di via Romagna è aperto. 

Il DPCM vieta gli spostamenti non necessari, quindi è sconsigliato recarsi anche al cimitero se non è urgente. 

Come per gli orti, in questi giorni la situazione verrà monitorata dalla Polizia Locale e qualora si rendesse necessario, verrà disposta la chiusura. 

FARE LA SPESA 

Di regola la spesa si fa nei supermercati e nei punti vendita di Buccinasco, quindi all’interno del proprio territorio comunale (a meno che non si abbia la necessità di acquistare un prodotto non disponibile nei punti vendita di Buccinasco). 

È consentito anche fare la spesa nel supermercato più vicino alla propria abitazione, se si abita al confine. Vale per i Comuni di Buccinasco, Cesano Boscone, Corsico, Trezzano sul Naviglio. Per chi abita ai confini con Assago, consigliamo di informarsi presso il Comando di Polizia Locale di Assago.